Farid Belkahia

Biography: 

Nasce nel 1934 a Marrakech, inserito negli ambienti artistici grazie a suo padre che frequenta gli ambienti artistici e si lega ai pittori Antoine, Olek, Jeannine Teslar e Nicolas de Staël. Studia alla Scuola delle belle arti di Parigi nel 1959 e all’Accademia di Teatro a Praga, dove studia scenografia. Dal 1962 al 1974 è direttore della scuola delle belle arti di Casablanca, egli rinnova il concetto dell’arte e del suo insegnamento e si circonda di una equipe di pionieri (pittori come Melehi, Chebaa, Azema, Hamidi, Hafid; storici dell’arte come Toni Maraini et Bert Flint). Nel 1965, un anno di studi a Milano, all’Accademia di Brera, dove conosce pittori come Castellani, Kounelis, Bonalumi e Fontana. Nel 1966 partecipa alla rivista Souffles. Nel 1969, la prima esperienza di arte di strada, dove organizza una grande mostra sulla piazza Jamaa al-Fna di Marrakech.
Invita presso la Scuola di Belle Arti artisti di fama mondiale come Dimitrienko Cesare, Lurçat. Dal 1974 si dedica interamente alla sua arte, sperimentando differenti materiali.