La Biblioteca Generale e l'Archivio di Tétouan

La Biblioteca Generale e l'Archivio di Tétouan è una istituzione che dipende dal Ministero della Cultura. Essa è una delle più importanti biblioteche sul territorio regionale. La sua posizione centrale, la sua accoglienza, le sue ricchezze documentarie, l'hanno consacrata spazio di lettura e di ricerca nel campo della storia del Marocco, delle relazioni con l'Europa, specialmente con la penisola iberica e con il mondo arabo e musulmano.

Creata nel 1939, essa fu denominata Biblioteca del Protettorato.
Nel 1956, con l'indipendenza, diventa una delle più importanti istituzioni culturali del Nord del Marocco.
Nel 1999, in partenariato con l'Agenzia Spagnola della Cooperazione, fu ristrutturata, restaurata e ammodernata .
Nel 2002, inaugurata da Sua Maestà il Re Mohammed VI , fu aperta al pubblico.

Other info: 
Numero di libri: 50.000Numero di periodici: 3.500 titresNumero di manoscritti: 2.400Numero di documenti d’archivio: 700.000Altro: 497Litografie , 616 Mappe, 52 Vecchi films, 1.429 Monete antiche, 45.000 Foto storiche, 2.200 Libri rari