Le terme di Zilil

Il complesso fu costruito in età flavia sul sito di un edificio più antico, regolarizzando il terreno con un riempimento; intorno alla metà del II secolo furono aggiunti due ambienti e verso la fine del successivo fu rimaneggiato e ridotto. Nel periodo di maggiore sviluppo occupava un’area di poco più di 1000 m2. I vani freddi sono disposti simmetricamente e ad essi si accede, mediante un corridoio, da un cortile, forse una palestra; quelli caldi sono stati modificati nelle varie fasi edilizie, mentre il tepidarium ha mantenuto sempre la propria funzione.