L’eredità culturale della penisola tingitana: la ricchezza della diversità

Il patrimonio culturale della penisola tingitana, ponte tra due continenti e tra due mari, si è formato dall’incontro tra genti diverse che gli hanno conferito tratti originali.
Questa regione custodisce un’eredità culturale cospicua e vasta, le cui testimonianze sono ben riconoscibili nella fisionomia e nelle caratteristiche architettoniche degli abitati, tra le pieghe dei paesaggi rurali, nelle espressioni dell’arte e dell’artigianato, nella musica e nella poesia.
Dalla più remota Preistoria fino a oggi un susseguirsi ininterrotto di civiltà e di saperi ha dato vita infatti a manifestazioni culturali peculiari e diverse, che rappresentano una grande ricchezza della penisola tingitana.

Lixus: il quartiere residenziale della...
Si tratta di un settore di Lixus piuttosto articolato occupato in età mauretana e poi romana. Per quanto riguarda la fase di vita più antica, sono stati individuati muri pertinenti a due strutture a...

Il complesso cristiano di Zilil / Dchar...
Zilil / Dchar Djdid. Basilica paleocristiana.
Il complesso è ubicato nell’area nordoccidentale dell’abitato, presso le mura. La basilica (22x14,50) è orientata in senso EO ed era divisa in tre navate da due file di 4 colonne; l’abside,...

Tingi / Tangeri nella tarda antichità
Tingi è l’unico grande centro urbano dalla fine del III secolo, anche a causa delle funzioni legate al suo stato di capitale della nuova provincia e del fatto che vi risiedeva l’aristocrazia. I dati...

I pionieri dell’archeologia moderna
La moderna archeologia marocchina deve molto a due grandi personalità, che operarono essenzialmente nella penisola tingitana, alla cui conoscenza portarono un contributo fondamentale; le accomuna l’...

Metrouna
Questo sito, individuato nel corso delle ricerche per realizzare la Carta archeologica del nord del Marocco, è situato sulla riva destra dell’Oued Martil, in prossimità della foce, a 500 m a NW da...

L'architettura dopo l'...
L’indipendenza ha segnato un momento di riappropriazione da parte della popolazione delle proprie tradizioni, non solo in campo architettonico: di fronte alla globalizzazione questo patrimonio è oggi...