L’eredità culturale della penisola tingitana: la ricchezza della diversità

Il patrimonio culturale della penisola tingitana, ponte tra due continenti e tra due mari, si è formato dall’incontro tra genti diverse che gli hanno conferito tratti originali.
Questa regione custodisce un’eredità culturale cospicua e vasta, le cui testimonianze sono ben riconoscibili nella fisionomia e nelle caratteristiche architettoniche degli abitati, tra le pieghe dei paesaggi rurali, nelle espressioni dell’arte e dell’artigianato, nella musica e nella poesia.
Dalla più remota Preistoria fino a oggi un susseguirsi ininterrotto di civiltà e di saperi ha dato vita infatti a manifestazioni culturali peculiari e diverse, che rappresentano una grande ricchezza della penisola tingitana.

Le caserme di Tétouan
La qasba sul Jebel Darsa sarebbe stata costruita dal sultano merinide Yusuf Ibn Yacub nel 1286 in una posizione che domina l’intera città. Rimaneggiata da Al Mandhri che utilizzò come manodopera...

L’acquedotto di Kouass
Sul pianoro che domina la costa si trovano i resti di un acquedotto, i cui archi hanno dato il nome al sito (qūas in arabo significa infatti arco). Il suo percorso, che segue grossomodo una direzione...

La zawiya di Sidi Ali Baraka a Tétouan
La zawiya che ospita la tomba dello scrittore e dotto Sidi Ali Baraka risale agli inizi del XVIII secolo. L’ingresso, che risente di influssi ascrivibili forse alla corte di Meknès, è coronato da un...

Il mercato di Larache
Il mercato di Larache, restaurato di recente con il contributo della Junta de Andalucía, è uno dei complessi più rappresentativi del Protettorato. Di stile neomoresco, fu edificato nel 1927 da León...

La ceramica fenicia
Gli artigiani fenici producevano contenitori ceramici di varia tipologia e di differenti dimensioni a seconda delle funzioni alle quali erano destinati: la mensa, la dispensa, il trasporto; a...

L'architettura sotto i Saadidi
Il periodo di grande splendore che, specialmente durante il regno di Ahmed Al Mansur Al Dhahabi, vide la nascita di raffinati edifici pubblici, religiosi e privati, è stato definito rinascimento...