L’eredità culturale della penisola tingitana: la ricchezza della diversità

Il patrimonio culturale della penisola tingitana, ponte tra due continenti e tra due mari, si è formato dall’incontro tra genti diverse che gli hanno conferito tratti originali.
Questa regione custodisce un’eredità culturale cospicua e vasta, le cui testimonianze sono ben riconoscibili nella fisionomia e nelle caratteristiche architettoniche degli abitati, tra le pieghe dei paesaggi rurali, nelle espressioni dell’arte e dell’artigianato, nella musica e nella poesia.
Dalla più remota Preistoria fino a oggi un susseguirsi ininterrotto di civiltà e di saperi ha dato vita infatti a manifestazioni culturali peculiari e diverse, che rappresentano una grande ricchezza della penisola tingitana.

Assilah nel periodo degli interessi...
Assilah viene considerata l’erede della romana Zilil: su un promontorio che dominava l’oceano, una dozzina di chilometri a SO della colonia romana era stato fondato un ribat, attorno al quale si era...

Le città dopo l'indipendenza
Dall’indipendenza a oggi in Marocco si sono verificati alcuni importanti cambiamenti: l’inurbamento massiccio di popolazioni rurali e il parallelo abbandono, da parte delle componenti borghesi della...

Tingi/Tangeri in età romana
La città, situata lungo il pendio all’estremità occidentale della baia, divenne sotto l’imperatore Claudio la capitale della nuova provincia, alla quale diede il nome, ed ebbe lo stato giuridico di...

I pionieri dell’archeologia moderna
La moderna archeologia marocchina deve molto a due grandi personalità, che operarono essenzialmente nella penisola tingitana, alla cui conoscenza portarono un contributo fondamentale; le accomuna l’...

L'architettura sotto gli Alawiti
Gli Alawiti sono una dinastia di grandi costruttori ed hanno favorito l’innovazione nel solco della tradizione sia nell’architettura che nella decorazione degli edifici. Nella penisola tingitana i...

I monumenti merinidi di Ksar Sghir
Ksar Sghir. Hammam, particolare di un ambiente.
Gli scavi hanno messo in luce alcune porzioni dell’abitato islamico, in cui sembra che le aree e gli edifici pubblici si concentrino nella parte settentrionale, presso la porta verso il mare (Bab Al...