L’eredità culturale della penisola tingitana: la ricchezza della diversità

Il patrimonio culturale della penisola tingitana, ponte tra due continenti e tra due mari, si è formato dall’incontro tra genti diverse che gli hanno conferito tratti originali.
Questa regione custodisce un’eredità culturale cospicua e vasta, le cui testimonianze sono ben riconoscibili nella fisionomia e nelle caratteristiche architettoniche degli abitati, tra le pieghe dei paesaggi rurali, nelle espressioni dell’arte e dell’artigianato, nella musica e nella poesia.
Dalla più remota Preistoria fino a oggi un susseguirsi ininterrotto di civiltà e di saperi ha dato vita infatti a manifestazioni culturali peculiari e diverse, che rappresentano una grande ricchezza della penisola tingitana.

Tamuda nel periodo mauretano
Tamuda (dal berbero tamda, palude), ubicata su un promontorio dominante la riva destra dell’Oued Martil, che durante l’antichità era navigabile, godeva di una posizione strategica adatta allo...

L'architettura a Lixus in età...
Tra l’VIII-VII s. a.C. nel pendio meridionale del colle viene edificato un quartiere artigianale che si dispone su terrazze, con edifici di pianta rettangolare, composte da vari ambienti (di 15-18 m2...

Il Cromlech di M’zora
Situato a circa 15 km a sud-est di Asilah, il complesso monumentale di M’zora costituisce un esempio significativo dell’architettura megalitica del Marocco ed è uno dei più noti monumenti funerari...

Ksar Sghir sotto i Merinidi
Ksar Sghir. Porta a mare.
Il porto di Ksar Sghir, presso il quale sono state individuati impianti per la conservazione del pescato del I s. a.C., è in una baia ben protetta, alla foce di un fiume; ebbe una funzione importante...

Tingi in età fenicia
La nascita di questa città è avvolta dalla leggenda, come del resto altri luoghi della penisola tingitana. La mitologia greca attribuisce infatti ad Anteo la fondazione di una città nello Stretto,...

La Moschea Hassan II di Tétouan
Tétouan, la Moschea di Hassan II, particolare del minareto
La Moschea Hassan II di Tétouan è stata inaugurata nel 1973; è la più grande della città ed è ubicata nella parte sud occidentale dell’ensanche. Lo spazio interno è scandito da arcate a ferro di...