L’eredità culturale della penisola tingitana: la ricchezza della diversità

Il patrimonio culturale della penisola tingitana, ponte tra due continenti e tra due mari, si è formato dall’incontro tra genti diverse che gli hanno conferito tratti originali.
Questa regione custodisce un’eredità culturale cospicua e vasta, le cui testimonianze sono ben riconoscibili nella fisionomia e nelle caratteristiche architettoniche degli abitati, tra le pieghe dei paesaggi rurali, nelle espressioni dell’arte e dell’artigianato, nella musica e nella poesia.
Dalla più remota Preistoria fino a oggi un susseguirsi ininterrotto di civiltà e di saperi ha dato vita infatti a manifestazioni culturali peculiari e diverse, che rappresentano una grande ricchezza della penisola tingitana.

Il territorio in età romana
Le forme di occupazione e organizzazione del territorio delle città della Mauretania Tingitana nel periodo romano sono principalmente legate allo sfruttamento delle potenzialità del territorio stesso...

Le terme di Zilil
Zilil. Le terme extraurbane, panoramica
Il complesso fu costruito in età flavia sul sito di un edificio più antico, regolarizzando il terreno con un riempimento; intorno alla metà del II secolo furono aggiunti due ambienti e verso la fine...

Zilil/Dchar Djdid in età romana
Zilil/Dchar Djdid. Edificio su podio
Si era a lungo ritenuto che le importanti rovine visibili nei pressi del villaggio di Dchar Jdid, una quarantina di km a SO di Tangeri fossero quelle della stazione di sosta Ad Mercuri, nota dall’...

Castellum Tabernae
Tabernae è situata a 17 km a nord di Lixus, su un pendio appena accentuato ai piedi della collina di Lalla Yilalia, da dove è possibile controllare le comunicazioni tra la regione di Tangeri e quella...

La chiesa di St Andrews a Tangeri
La chiesa anglicana di St Andrews fu edificata negli anni 1880 con i fondi raccolti in una colletta organizzata dal Consolato d’Inghilterra; Hasan I donò il terreno e la fece decorare da artigiani...

Quitzán
Situato su un’altura presso il corso medio dell’Oued Martil, presso Tétouan, Quitzán fu un importante centro a carattere urbano la cui vita si sarebbe protratta dall’epoca punica (V s. a.C.) fino a...