Chul

La città di Chul è localizzata nel sito di Henchir Medeina, a 3,2 km a nord ovest del centro di Béni-Khalled. Rappresenta un esempio rappresentativo dello sviluppo di un centro urbano di origine libica, fortemente punicizzato, nell’area più fertile del capo Bon. Roma inserì la città nel quadro della sua rete viaria e più precisamente della via da Cartagine a Curubis, che passando per Gummi (Bordj Cedria), toccava Soliman, Chul, per raggiungere, sulla costa meridionale del Capo Bon, Curubis.

Nell’area archeologica, fra i monumenti più importanti, sono da ricordare un edificio termale  incentrato su un grande frigidarium ornato da un mosaico con un emblema che rappresenta Teseo e il Minotauro e un Ninfeo con pavimento in opus figlinum.